Da MCE Lab arriva il Vademecum dell’Energy Manager

E’ stato realizzato da MCE Lab il primo Vademecum dell’Energy Management.

MCE Lab, osservatorio sul vivere sostenibile di Mostra Convegno Expocomfort, ha pubblicato un’utile guida dedicata all’Energy Management. Il Vademecum è uno strumento destinato a chi si occupa della gestione dell’energia, piccole e medie imprese e pubblica amministrazione.

Il settore della gestione dell’energia è sempre in rapido movimento. Per questo motivo gli attori che fanno parte di questo mercato devono farsi trovare pronti e non farsi travolgere. Il Vademecum contiene un’analisi di dati di mercato e di modelli di incentivazione industriale per la produzione e commercializzazione di tecnologie avanzate per l’efficienza energetica.

Negli ultimi tre anni il 74% delle imprese italiane ha investito in efficienza energetica, a livello nazionale però molto deve essere fatto. Recentemente è stato pubblicato dal Politecnico di Milano l’Energy Efficiency Report 2017. La crescita del comparto è consolidata e sta raggiungendo la sua fase di maturità. Entro i prossimi cinque anni il volume di affari annuo potrebbe arrivare a 8-10 mld euro.

Dal report risulta che il totale complessivo degli investimenti realizzati in Italia nel 2016 è di 6,13 miliardi di euro. Ben il 53% del totale è stato investito nel residenziale, il 33% nell’industria e la rimanenza nel terziario. Nel periodo 2017-2020 gli investimenti in efficienza energetica si attesteranno tra i 29,8 e i 34,4 mld euro.

In questo scenario nasce l’esigenza di questo Vademecum voluto da MCE Lab. “E’ di fondamentale importanza implementare nuove contromisure di efficientamento energetico” ha affermato Massimiliano Pierini, responsabile di MCE Lab. “Diventa sempre più centrale l’Energy Management e la necessità di acquisire il know-how per gestire in modo proficuo gli interventi”.

La guida si articola in cinque capitoli ed è stata realizzata con il contributo dei relatori del Comfort Technology MCE.

  • Efficienza energetica negli edifici;
  • Incentivazione nel settore industriale;
  • Energy Intelligence;
  • Rifasamento;
  • La figura dell’Energy Manager.

Il documento è disponibile online nella sezione MCE Lab.

Potrebbero interessarti