Bloomberg: nel 2015 record per le rinnovabili

Il 2015 è stata un’annata storica secondo quanto riportato dal Clean Energy Investment report appena pubblicato da Bloomberg. L’atteso rapporto che analizza gli investimenti nel settore delle rinnovabili ha registrato una crescita globale mai registrata prima d’ora.

Gli investimenti in energie rinnovabili nel corso del 2015 hanno raggiunto i 328,9 miliardi di dollari, un aumento del 4% rispetto all’anno precedente.

 

 

La nuova analisi di Bloomberg mostra come la nuova capacità che verrà installata durante l’anno sarà di circa 64 GW per l’eolico e 57 per il fotovoltaico (+30% rispetto al 2014) e come i Paesi che hanno stanziato più risorse nelle rinnovabili sono stati Cina, Usa, Africa, America Latina e India; mentre in Europa si è registrata una tendenza negativa.

Nonostante un calo del 18% rispetto all’anno precedente il Vecchio Continente si attesta al terzo posto per quanto riguarda gli investimenti con 58,5 miliardi, dietro agli Stati Uniti dove si è verificata una tendenza positiva dell’8% raggiungendo i 56 miliardi dollari, grazie soprattutto alle politiche eco-sostenibili a favore delle rinnovabili messe in atto dall’ultimo governo.

Al primo posto per quanto riguarda lo sviluppo nei settori eolico e fotovoltaico si piazza la Cina, con 110,5 miliardi di dollari e un aumento del 17% rispetto al 2014. Investimenti sostenuti in particolar modo dalla volontà del Governo di ridurre la dipendenza dal carbone e mantenere la leadership nel mercato internazionale.

Tra i paesi da tenere d’occhio secondo Bloomberg vi sono Messico, Cile, Sudafrica e Marocco, nazioni in cui le rinnovabili potrebbero godere nei prossimi anni di un forte sviluppo. “Solare ed eolico vengono adottati in molti Paesi in via di sviluppo come una parte naturale e sostanziale del mix energetico, in quanto più economici dell’energia acquistata all’ingrosso e meno esposti alla fluttuazione dei prezzi dei combustibili fossili, e anche perché possono essere installati più velocemente per soddisfare la crescente domanda elettrica” ha affermato Michael Liebreich, presidente del comitato consultivo di Bloomberg New Energy Finance.

 

You May Also Like