BTicino a ISE 2019 nel segno dell’integrazione e della smart home

Anche quest’anno BTicino e Legrand partecipando all’ISE 2019 che si terrà dal 5 all’8 febbraio prossimi al RAI di Amsterdam, confermano il loro approccio strategico all’IoT, attraverso il programma Eliot, e una forte attenzione al mondo della System Integration

Quattro i temi su cui ruota la presenza del Gruppo Legrand e di BTicino: interoperabilità, smart home, home automation, soluzioni audio/video.

Una prima area è dedicata al programma internazionale Works with Legrand. Il progetto sviluppa l’interoperabilità tra prodotti connessi del gruppo e soluzioni e servizi di terze parti, permettendo all’ecosistema Legrand di essere compatibile con i principali player globali del settore dell’IoT, come Google, Apple, Samsung e Amazon.

La seconda area è dedicata Living Now with Netatmo, la linea che si installa come un’infrastruttura elettrica tradizionale ma che è concepita per nuove esperienze d’uso.

Living Now, la linea civile che esprime i valori riconosciuti del design italiano, ha decisamente segnato di recente il mercato elettrico nazionale e ora è pronta a presentarsi al vasto pubblico internazionale.

Nella sua versione Smart, realizzata in collaborazione con Netatmo, società leader nelle soluzioni IoT, organizzando le principali funzionalità dell’impianto elettrico luci, tapparelle, energia. Consente di realizzare scenari e di gestire l’impianto, in locale o da remoto tramite smartphone attraverso l’App Home + Control, o tramite comandi vocali basati su assistenti vocali su tecnologia Alexa, Google o Apple.

Ecco quindi il nuovissimo comando con assistente vocale integrato Living Now di BTicino, il primo al mondo nella sua categoria, presentato, in anteprima mondiale, al CES 2019 di Las Vegas e  premiato con il prestigioso CES Innovation Award 2019 per la categoria Smart Home.

Equipaggiato con tecnologia Alexa, è parte integrante dell’infrastruttura elettrica della casa. Grazie alla sua estrema sensibilità è in grado di percepire i suoni anche a grande distanza e di attivare le funzioni connesse, luci, tapparelle ed energia.

La terza area è dedicata alla Home Automation e alla tecnologia domotica.

La consolidata affidabilità del sistema BUS BTicino si rinnova oggi con l’Hometouch  da 7 in grado di gestire contemporaneamente tutte le funzioni di automazione domestica e la videocitofonia, e con nuove funzionalità integrate, fisiche e vocali, del sistema domotico  MyHOME_Up e del gateway MyHOMEServer1.

Infine, una quarta area è caratterizzata da una panoramica generale di tutte le applicazioni audio/video del mondo Legrand e BTicino, con particolare accento sulla videocitofonia connessa.

Il Gruppo Legrand sarà presente anche attraverso alcune delle più note marche attive nel mondo della System Integration: Vantage, Nuvo, Qmotion, Luxul.

Da segnalare in particolare la presentazione in anteprima del nuovo Player audio Nuvo in versione modulare per quadro, 20×20 Watt in classe D.

Per coordinare la sua presenza, il Gruppo Legrand, sarà presente con la filiale LIS (Legrand Integrated Solutions) che ha come principale obiettivo quello di fornire ai System Integrators (i principali attori di questa fiera) soluzioni complete e integrate per ogni tipologia di progetto, utilizzando i principali sistemi dell’offerta Legrand in ambito residenziale e terziario.

All’ISE 2019 Legrand e BTicino parleranno quindi di prodotto ma soprattutto di sistema e di integrazione.

BTicino è all’ ISE 2019 di Amsterdam presso lo stand Legrand, Hall 2, C50.

Forse ti potrebbero interessare anche