Come risparmiare sul riscaldamento

Per risparmiare sul riscaldamento invernale e non avere brutte sorprese in bolletta, basta seguire alcuni semplici accorgimenti.

 

I primi freddi iniziano a farsi sentire e con questi anche il timore che l’accensione del riscaldamento domestico possa influire pesantemene sulla bolletta di gas e luce.

 

Per minimizzare i costi mensili destinati al riscaldamento è utile seguire qualche piccolo consiglio sull’utilizzo corretto di caloriferi e radiatori.

 

Tra questi accorgimenti, è importante ricordarsi di sostituire le caldaie troppo vecchie con un nuovo impianto che garantisca performance superiori a parità di consumi.

 

E’ inoltre consigliabile ricordarsi di abbassare la temperatura della caldaia durante la notte e quando non si è in casa, o di spegnerla completamente programmando la riaccensione un ora prima del risveglio.

 

Assicurarsi di avere un buon isolamento soprattutto per quanto riguarda gli infissi in modo da ridurre al massimo la dispersione di calore, è una delle condizioni fondamentali per assicurarsi un buon risparmio.

 

E’ preferibile areare i locali durante le ore più calde della giornata, preferibilmente a mezzogiorno, quando l’aria esterna è più calda, e per un tempo massimo di 15 minuti.

 

Per non compromettere l’efficienza dei radiatori, occorre controllare che questi non trattengano l’aria all’interno dell’impianto, facendo uscire l’aria in eccesso dalla valvola di sfogo.

 

La temperatura dell’acqua deve essere impostata a una temperatura inferiore ai 45 gradi.

 

Programmare la caldaia per un riscaldamento molto alto determinerebbe infatti il rilascio dell’acqua a temperature troppo elevate che si abbasserebbero solo mescolandosi con l’acqua fredda.

 

Liberare i caloriferi da possibili ingombri come mobili, mensole o copricaloriferi, anche se banale è un accorgimento molto utile a cui magari nessuno pensa e che permette di risparmiare qasi un 20% dei consui di riscaldamento

 

E’ infine possibile aderire a gruppi di acquisto solidali locali che aiutano gli utenti a contrattare le tariffe con i distributori di gas metano, elettricità e per l’installazione di nuovi impianti.

 

 

Tra queste c’è Altroconsumo, un’associazione di consumatori nazionali che ha stipulato accordi convenienti con Trenta per l’ elettricità e Gala per il gas, per un risparmio medio annuo a famiglia di circa 130 euro.

 

You May Also Like