Condizionatori sempre più smart e silenziosi

condizionatoriNegli ultimi anni le case produttrice stanno creando condizionatori sempre più efficienti e silenziosi e sempre più smart.

I modelli più recenti, presentati quest’anno durante Mce Expocomfort, rispondono inoltre tutti alla direttiva Energy Related Product (ErP), entrata in vigore da settembre 2015, che ha fissato i punti di riferimento per la progettazione eco-compatibile e i requisiti minimi obbligatori per l’efficienza energetica e le emissioni.

La nuova normativa ha eliminato le classi di bassa efficienza, G, F e E ed introdotto le nuove classi A+, A++ e A+++, per apparecchi dai consumi sempre più bassi, progettati dalle maggiori aziende che da anni hanno messo al centro delle loro ricerche l’efficienza energetica e le performance dei nuovi prodotti.

Negli ultimi due anni il taglio dei consumi ha prodotto un risparmio di oltre il 20-30% e sul mercato sono ormai disponibili molti condizionatori tripla A e prodotti smart che permettono la gestione da smartphone e pc per diminuire al massimo gli sprechi.

Un’altra importante caratteristica dei climatizzatori più recenti è la minore rumorosità, è ormai diffusa e presente sulla maggior parte di questi la funzione sleep, studiata per offrire una climatizzazione più leggera durante la notte ed avere un sonno senza disturbi. Molte delle case costruttrici hanno cercato di ridurre i decibel dei propri condizionatori riuscendo a scendere addirittura sotto la soglia dei 20 decibel, praticamente un sussurro.

Forse ti potrebbero interessare anche