Ecobonus domotica: arriva la guida ENEA

Ecobonus: E’ scattato lo scorso 6 settembre il via per l’invio delle domande per accedere dell’Ecobonus del 65%.

Per effettuare tutti gli interventi di efficientamento che usano la domotica per trasformare le case in smart home. La richiesta è da inviare all’ENEA, che proprio in questi giorni ha pubblicato sul proprio sito web un vademecum. Sul sito si offrono informazioni su come accedere all’Ecobonus per la domotica previsto dalla Legge di stabilità 2016.

La guida è stata realizzata dagli esperti dell’Unità tecnica efficienza energetica e contiene le indicazioni per accedere e beneficiare delle detrazioni fiscali, riservate a chi sostiene entro il 31 dicembre 2016 delle spese per l’installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per l’accensione e lo spegnimento a distanza degli impianti di riscaldamento o climatizzazione.

L’ENEA ha specificato che per poter usufruire dell’Ecobonus è necessario informarsi prima di tutto su quali siano le opere di domotica incentivate, le caratteristiche tecniche dell’intervento e i requisiti dell’immobile sul quale viene effettuato. La detrazione verrà restituita ai soggetti responsabili dell’investimento in 10 anni.

Per maggiori informazioni consultare la guida ENEA.

Potrebbero interessarti