Efficienza e sostenibilità a Made Expo 2015

A MADE EXPO saranno messe in vetrina le ultime soluzioni per abitare a consumi “quasi zero”.

 

Dagli impianti alimentati con energie rinnovabili, ai tetti isolanti, dai sistemi ad alta efficienza energetica alle soluzione edilizie sostenibili: sono queste le tematiche che verranno affrontate a MADE EXPO 2015.

Si parte quindi dalle soluzioni sostenibili per la casa e dal risparmio energetico, con le ultime novità sul mercato per abitare a consumi quasi zero.

 

La casa immaginata da MADE EXPO per il prossimo futuro è un edificio intelligente, tecnologicamente avanzato, autosufficiente e sostenibile, capace di produrre autonomamente e senza inquinare tutta l’energia di cui ha bisogno.

 

L’idea di questa abitazione ideale è illustrata nella sezione BuildSmart! del sito della fiera.

 

Le Lab Stations di MADE EXPO 2015 permetteranno di conoscere le performance, i vantaggi e il funzionamento delle ultime tecnologie per l’efficienza energetica.

La vetrina Smart! sarà invece dedicata alle nuove soluzioni di design che combinano comfort domestico e sostenibilità ambientale.

 

Norbert Lantschner, presidente della fondazione ClimAbita ed esperto in smart building, commenta il progetto MADE EXPO 2015: “In Italia il cammino da fare per rendere il patrimonio edilizio davvero sostenibile è ancora molto. Basta pensare che sul territorio il 60% delle case risalgono agli anni immediatamente successivi alla guerra”.

“Abbiamo calcolato che almeno su sei milioni di edifici andrebbero aperti immediatamente cantieri per adeguarli a standard energetici moderni, funzionali, ecologicamente compatibili” continua il presidente.

 

“Tutte le tecnologie necessarie sono già a portata di mano: non dobbiamo inventare niente per abbattere drasticamente quell’85% di energia che oggi il nostro Paese importa e per avere un fortissimo ritorno economico” conclude Lantschner.

 

Forse ti potrebbero interessare anche