Fotovoltaico, in arrivo nuovi incentivi con il Decreto rinnovabili elettriche

Con il prossimo decreto per gli incentivi previsti per il prossimo triennio arriveranno anche quelli per il fotovoltaico.

La bozza di decreto per gli incentivi alle fonti di energia rinnovabili elettriche per il periodo 2018-2020 include anche il fotovoltaico. Le agevolazioni riguarderanno anche l’installazione di impianti fotovoltaici di potenza superiore ai 20 kWp.

Gli impianti fotovoltaici ammessi hanno quindi una soglia superiore a quella delle detrazioni fiscali. Per poter usufruire delle agevolazione gli impianti non dovranno essere collocati in area agricola (discorso a parte per le serre fotovoltaiche). Dovranno inoltre essere di nuova costruzione e provvisti delle autorizzazioni di costruzione, esercizio e connessione.

Le agevolazioni non riguarderanno l’energia autoconsumata, in quanto le tariffe non sono compatibili con il ritiro dedicato e scambio sul posto.

Gli incentivi previsti avranno una durata di 20 anni a decorrere dalla data di inizio dell’esercizio dell’impianto. E’ previsto un prolungamento del periodo di diritto dell’incentivo in caso che l’impianto si fermi a causa di:

  • ragioni di sicurezza della rete;
  • eventi calamitosi riconosciuti;
  • altre cause di forza maggiore (inclusi i ritardi nel rinnovo AIA);
  • ammodernamento e potenziamento non incentivato e prezzi negativi.

Sono previste due tipologie di incentivo: il registro e l’asta. Gli impianti sotto 1 MWp vanno a registro, mentre gli impianti superiori a 1 MWp di potenza andranno invece ad asta. Le aste previste sono 7 e il quantitativo di MW messo all’asta varia da un minimo di 500 MW fino a 800 MW.

Le tariffe variano in base alla potenza. Tra i 20 kW e 100 kW il costo è di 110 euro/MWh, con ribasso minimo circa 67 euro/MWh. Fra i 100 kW e 1 MW di potenza sono invece riconosciuti 90 euro MWh, con ribasso minimo circa 57 euro/MWh. Le tariffe per gli impianti ad asta sono invece più basse, 70 euro/MWh a partire da 1 MW, il ribasso minimo è di circa 21 euro/MWh.

Forse ti potrebbero interessare anche