Fotovoltaico: nuovi finanziamenti in Liguria

Il programma Por-Fesr devolve 1 milione e 700 mila euro a favore delle imprese liguri e degli enti non profit che investiranno nel fotovoltaico e nella tutela ambientale.

 

La Giunta regionale ligure, su proposta dell’assessore dello sviluppo economico Renzo Guccinelli, stanzierà quasi 1 milione 700 mila euro per il fotovoltaico e la tutela dell’ambiente.

 

Renzo Guiccinelli ha affermato che la Regione Liguria ha visto un notevole incremento della diffusione di impianti fotovoltaici, oggi 5  mila in tutto.

 

Tuttavia, prosegue l’assessore “esistono ancora grandi potenzialità di sviluppo che potranno concorrere al raggiungimento degli obiettivi individuati dalla UE per il 2020 per la produzione di energia da fonti rinnovabili”.

 

Il finanziamento fa parte dei fondi UE 2007-2013 del programma Por-Fesr ed è destinato alle imprese in Liguria che vorranno investire nella produzione di energia proveniente dal fotovoltaico e in interventi finalizzati alla sostenibilità ambientale.

Il programma Por-Fesr è finalizzato al sostegno del mercato delle energie rinnovabili nel periodo successivo al blocco degli ecobonus per l’Italia. 

 

Gli incentivi sono destinati agli impianti fotovoltaici con potenze comprese tra i 20 e i 200 chilowatt, compresi i sistemi a terra installati in strutture degradate come discariche e cave, o gli impianti sul tetto e a servizio di attività produttive.

Potranno partecipare al bando Por-Fesr le gradi, piccole e medie imprese e gli enti non profit inviando la domanda redatta esclusivamente online a partire dal 25 febbraio 2013.

 

Le domande sono accessibili sulla piattaforma Filse (www.filse.it). La scadenza per le candidature è prevista per il 25 marzo 2013.

 

You May Also Like