Ultime novità tra i videocitofoni

I nuovi sistemi di videocitofonia offrono nuove tecnologie aggiornate, funzionalità d’avanguardia e interfacce sempre più pratiche da utilizzare.

La sostituzione del citofono con il videocitofono ha permesso di aumentare la sicurezza nella abitazioni e di avere in un unico oggetto, una molteplicità di funzioni innovative.

Tra gli ultimi modelli c’è il videocitofono TAB Free di Elvox, arricchito dalla possibilità di usare il vivavoce e dotato di un display a colori con tastiera capacitiva e un design ultrasottile, disponibile nei colori bianco o nero.

 

Lo schermo da 3,5” permette si visualizzare immagini ad alta definizione, mentre il particolare sistema di fissaggio con staffa da appoggio, crea un effetto pulito di sospensione.

 

Il videocitofono TAB Free di Elvox è anche dotato di una tastiera capacitiva che comanda da remoto l’autoaccensione, l’apertura della serratura, l’accensione della luce sulle scale e l’opzione suoneria.

 

Ci sono inoltre 4 funzioni speciali che permettono di aprire attraverso l’impianto altri varchi o accendere altre luci, ma anche gestire chiamate intercomunicanti e le automazioni di controllo accessi.

Avidsen propone il nuovo videocitofono Luta, sobrio e dallo spessore inferiore a 1 cm, che ha la particolarità di trasformarsi in uno specchio quando è in odalità stand by.

 

Fornito di un monitor a colori da 7“ con altoparlante integrato, Luta garantisce un’ottima visualizzazione sia di notte che di giorno grazie ai LED infrarossi. La gestione da remoto riguarda portoni, cancelli e porte dei garage.

Tra le souzioni per condomini e terziario, Aiphone propone la serie di videocitofoni GT con display a colori da 3,5 pollici e sensore di movimento. Il dispositivo è dotato di una tecnologia per favorire l’impiego anche a non udenti e non vedenti.

 

You May Also Like