L’aria si fa leggera con Mirai il nuovo split Toshiba

Si chiama Mirai il nuovo climatizzatore a parete che, dopo anni di esperienza e di vendite sul mercato giapponese, è il primo prodotto concepito da Toshiba per il mercato europeo funzionante con il refrigerante R32 a basso GWP (Global Warming Potential) cioè a basso potenziale di riscaldamento ambientale.

Con prestazioni migliorative rispetto ai prodotti di pari fascia oltre ad avere un GWP più basso, il sistema contiene anche una quantità minore di refrigerante.

Mirai è adatto principalmente alle applicazioni residenziali e le sue caratteristiche innovative lo rendono un vero prodotto ‘’sostenibile‘’.
Il concetto di minor impatto sull’ambiente infatti non riguarda solo il nuovo refrigerante ma l’elevata efficienza energetica per i consumi ridotti e i particolari accorgimenti tecnologici in fase di installazione e durante il funzionamento sino, addirittura, all’imballaggio del prodotto. Toshiba infatti lavora anche sul tema degli imballaggi a ridotto impatto con lo scopo di rafforzare il proprio messaggio di impegno ambientale.

Le caratteristiche tecniche della linea Mirai
La linea Mirai è disponibile oggi in ben cinque diverse taglie da 5 a 16 Kw ( da 1,5 kW di capacità fino alla taglia 16 di 4,6 kW) fino alla classe energetica A++ in freddo e A+ in caldo. La macchina da 5kW è particolarmente adatta per climatizzare locali di piccole dimensioni o con elevato livello di isolamento. Il nuovo compressore DC Rotary, in dotazione su tutta la linea, riduce i costi d’esercizio e garantisce minimi consumi con elevati rendimenti anche a carichi parziali (consumo di solo 120W a bassi carichi). L’elevata silenziosità dell’unità interna 22dB, con ben 5dB in meno rispetto alle versioni precedenti rende Mirai particolarmente adatto anche alle camere da letto.

L’estetica moderna e tondeggiante, il materiale lucido e riflettente, il frontale compatto e i LED discreti rendono MIRAI un’unità dall’aspetto accattivante di facile integrazione in qualsiasi architettura ed arredamento (Unìtà interna 293x798x230 Unità esterna 530x660x240). La flessibilità del prodotto riduce i tempi di installazione, per esempio potendo fornire l’alimentazione al sistema sia attraverso l’unità esterna che in alternativa attraverso l’unità interna facilitando così sia l’installatore che il committente. Altrettanta cura è stata posta per facilitare la manutenzione: con poche semplici azioni è possibile smontare la bacinella di scarico condensa, il ventilatore e la scatola elettrica.

Il telecomando in dotazione, compatto e con comandi chiari ed ergonomici, è di facile utilizzo e l’utente sceglie in ogni momento le migliori soluzioni di clima. Si può selezionare il tasto ECO ottenendo un risparmio energetico fino al 25% rispetto alle impostazioni standard, senza sacrificare il comfort ambientale, il tasto FAN per selezionare il ventilatore tra 5 velocità oltre alla funzione AUTO. Inoltre per gestire con precisione il sistema, tutti i parametri di funzionamento possono essere impostati con una programmazione settimanale (con specifico telecomando opzionale). L’utente, in più, potrà scegliere in fase di installazione uno dei kits per controllare il climatizzatore in tutta comodità anche da remoto.

A completare gli aspetti tecnologici di Mirai il trattamento della batteria con film “Aqua resin” che impedisce il deposito sulla stessa di sporco e impurità mantenendola più pulita e più efficiente.

Potrebbero interessarti