Meridio: l’illuminazione per le Smart City

Con Meridio i lampioni si trasformano da strumenti d’illuminazione a veri e propri dispositivi multifunzione per le Smart City.

Meridio è un innovativo apparecchio LED ad alta efficienza energetica lanciato da Menowatt Ge. L’azienda ha sviluppato diversi progetti e prodotti brevettati dedicati all’efficienza energetica e alle soluzioni Smart City e Smart Metering.

Questo nuovo lampione consente una riduzione dei consumi per l’illuminazione pubblica ed ha capacità innovative e inedite brevettate da Menowatt Ge. Meridio è dotato di una tecnologia radio che consente di telegestire e telecontrollare l’illuminazione. Il dispositivo può essere utilizzato per molti altri servizi. Ad esempio può essere utilizzato per misurare il livello di polveri sottili nell’aria, dell’inquinamento acustico o l’elettrosmog. In più può essere utilizzato dalle aziende della nettezza urbana per il controllo dello stato di utilizzo dei cassonetti.

Roberto Marcucci, Amministratore Delegato di Menowatt Ge, ha spiegato “Con questa innovazione l’illuminazione pubblica diventa un’infrastruttura strategica per rendere le nostre città più vivibili e sicure e per gestire il territorio in modo più razionale e sostenibile, evitando sprechi ed ottimizzando le risorse”.

Meridio è un progetto completamente Made in Italy, frutto di due anni di attività di ricerca. Gli ingegneri hanno ideato un dispositivo che diviene il baricentro di un sistema di reti intelligenti. Meridio sfrutta la diffusione dei lampioni pubblici, messi in comunicazione con una centrale operativa e con i sensori ambientali installati sul territorio.

Sarà possibile operare sul sistema d’illuminazione e sui servizi connessi alla rete con un semplice smartphone o un computer. Il sistema offre diversi vantaggi. Sarà possibile gestire in tempo reale funzionamenti e criticità, adattare e implementare le funzioni in base alle specificità del territorio, favorire politiche di risparmio e di pianificazione sostenibile.

Forse ti potrebbero interessare anche