Novità dei Pressostati Keller

trasmettitore pressione kellerKeller Italy si distingue ancora una volta per la sua ricerca tecnologica continua nel campo degli strumenti di misurazione e presenta le ultime novità nella sua gamma dei pressostati.

 

La gamma dei trasmettitori di pressione OEM miniaturizzati Serie 4 LC e 9 LC combina un sensore di pressione piezoresistivo con il condizionamento del segnale in grado di funzionare a temperature da -40 a 150 °C, in un pacchetto compatto e di facile integrazione.

 

Tecnologia La linea “LC” di trasmettitori di pressione miniaturizzati fa leva sulla vasta esperienza di Keller nell’ambito dei sensori di pressione piezoresistivi ad alta stabilità e nell’ambito dell’innovativa elaborazione dei segnali digitali.

 

 

Sia il sensore di pressione sia l’elaboratore del segnale sono integrati in un’unica struttura di alloggiamento, miniaturizzata e sigillata ermeticamente, molto più piccola, di dimensioni pari a quella che una volta serviva soloper il sensore. Il nome dato a questa nuova tecnologia è Chip-In-Oil.

 

Con tecnologia CIO non solo si intende che l’intero trasmettitore di pressione è integrato senza saldature all’interno del prodotto OEM, ottenendo dei risparmi sui costi e una resa del sistema impossibile con altre tecnologie convenzionali ma anche che é incorporato all’interno di una struttura di alloggiamento sigillata ermeticamente e riempita di olio, ma che questo trasmettitore può anche essere .

 

Interfaccia segnale nella quale l’uscita è raziometrica rispetto all’alimentazione, ed eliminando in tal modo la necessità di incorporare un costoso riferimento assoluto.

 

Fornendo un’uscita a 0,5…4,5 VDC da un’alimentazione a 5 VDC, il trasmettitore LC è protetto contro sovravoltaggi e inversioni di alle norme più recenti riguardanti le EMI emesse e condotte.

 

 

Fonte: Sito ufficiale Keller Italy

 

Keller Italy – Visita il profilo azienda

Forse ti potrebbero interessare anche