Perché scegliere un condizionatore portatile

Scegliere di acquistare un condizionatore portatile per rinfrescare casa o ufficio invece di un ventilatore è sempre più frequente.

Un condizionatore portatile è la scelta ideale per chi desidera rinfrescare un ambiente alla volta e non vuole fare lavori di nessun tipo. Acquistare un climatizzatore portatile consente infatti di non dover realizzare opere murarie per installare l’impianto al muro.

In commercio è possibile trovare svariati modelli di condizionatori portatili che offrono un’ampia gamma di funzionalità. I vantaggi sono senz’altro la praticità, il costo inferiore rispetto ai climatizzatori fissi e il fatto che sono pronti all’uso.

I condizionatori portatili sono adatti a raffrescare singoli ambienti ma hanno ruote e maniglie per essere spostati da un locale all’altro e per essere ritirati quando non servono più. Oltre a non necessitare di installazione da parte di personale specializzato, i condizionatori portatili permettono di raffreddare piccoli spazi riducendo gli sprechi di energia.

Sul mercato sono presenti decine di condizionatori portatili e non tutti offrono le medesime performance. Per questo motivo al momento dell’acquisto, è importante leggere la tabella di efficienza energetica e scegliere modelli con un minor consumo energetico.

I modelli di classe A rispetto a quelli di classe C permettono di risparmiare circa il 30% sui consumi di elettricità. Questo permette quindi di ridurre del 30% anche le emissioni di CO2. Oltre alla classe energetica è importante valutare la potenza refrigerante oraria, espressa in BTU. Più un climatizzatore è potente, più è efficace. In media, per locali di 25-30 mq la potenza del condizionatore deve essere intorno a 9.000 BTU. Per locali con una metratura di circa 35-40 mq la potenza cresce fino a 12.000 BTU.

Tra gli svantaggi dei condizionatori portatili c’è la potenza di questi sistemi, che è nettamente inferiore rispetto a quelli fissi. Altri fattori negativi sono i consumi elevati e il getto d’aria ridotto che non distribuisce omogeneamente l’aria fredda nell’ambiente.

Forse ti potrebbero interessare anche