Ecobonus, online il nuovo portale Enea

È operativo dall’inizio del mese il nuovo portale Enea dedicato all’Ecobonus 2018.

Il portale Enea consente l’invio telematico della documentazione per l’Ecobonus, relativa agli interventi di riqualificazione energetica degli edifici per accedere alle detrazioni fiscali. E’ inoltre già disponibile agli utenti un vademecum per ogni chiarimento.

L’ecobonus per gli interventi di riqualificazione energetica è stato prorogato dalla Legge di Bilancio 2018 con detrazioni che vanno dal 50 all’85%. Per alcuni interventi le detrazioni sono state invece abbassate dal 65% al 50%. Tra questi rientra la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a biomassa e caldaie a condensazione di classe A.

Confermata la detrazione del 65% per le spese sostenute per l’acquisto e posa in opera di generatori d’aria calda a condensazione. Invariate anche le detrazioni per la riqualificazione energetica globale, per gli interventi sull’involucro e per l’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda. L’agevolazione al 65% è stata inoltre introdotta anche l’acquisto e posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti.

A causa delle modifiche alle percentuali di detrazione sono stati modificati anche requisiti tecnici e massimali di costo da rispettare per ottenere l’ecobonus. Sono attesi a breve i decreti del MiSe con i nuovi requisiti tecnici, massimali di costo per tipologia di intervento e norme per i controlli.

Tramite il portale è quindi possibile inviare la documentazione relativa ai seguenti interventi:

  • riqualificazione dell’intero edificio;
  • coibentazioni dell’involucro edilizio;
  • sostituzione infissi;
  • installazione di schermature e pannelli solari e di impianti di climatizzazione invernale.

Per aiutare gli utenti a risolvere i problemi di natura tecnica e procedurale è online il portale acs.enea.it curato dai tecnici Enea. Qui sono disponibili un vademecum, le FAQ, la normativa di riferimento e un servizio di help desk a cui richiedere assistenza informatica.

Forse ti potrebbero interessare anche