Obblighi e Responsabilità dell’Azienda

 

L’Azienda, nella persona che inserisce i dati ed il contenuto relativo alla propria scheda aziendale accetta implicitamente i seguenti termini e condizioni:

 

a) acconsente all’utilizzo dei dati aziendali per l’inserimento nel database ai fini della diffusione e promozione della suddetta azienda. Acconsente inoltre di ricevere newsletter redazionali legate alla pubblicazioni di contenuti del portale e di ricevere mail promozionali e commerciali di inserzionisti e clienti di AvrageMedia

 

b) accetta di non indicare Parole Chiave frutto di stratagemmi di marketing (quali, ad esempio, l’uso di prefissi del tipo ***AAA) idonei ad influenzare la priorità della propria Scheda Azienda, oppure vaghe, inopportune e/o comunque non pertinenti all’attività/ professione relativa alla propria Scheda Azienda),

 

c) dichiara di non utilizzare e non mostrare, sulla propria Scheda Azienda, informazioni inopportune, diffamatorie, offensive o comunque lesive dei diritti di terzi o vietate dalla legge),

 

d) garantisce di non violare norme che tutelano marchi, brevetti e/o diritti d’autore),

 

e) dichiara di non promuovere, attraverso la pubblicazione sul sito della propria Scheda Azienda, qualsivoglia attività illecita o la vendita di prodotti comunque vietati dalla legge.

 

 

L’Utente, nell’inserire le informazioni contenute nella propria Scheda Azienda, assicura e garantisce:

 

f) che la società/azienda/professione, promossa attraverso la pubblicazione su NewsImpianti della propria Scheda Azienda, opera esclusivamente nel territorio europeo,

 

g) di operare attraverso soggetti dotati di adeguati poteri di rappresentanza e/o di essere titolare del diritto di utilizzare e pubblicare le informazioni indicate nel Contenuto e nei Contatti della Scheda Azienda e necessarie all’attivazione del servizio di pubblicazione della scheda.

 

 

L’Utente si obbliga a manlevare, o comunque a tenere indenne AvrageMedia, società editrice di NewsImpianti da ogni e qualsivoglia pretesa, istanza o azione di terzi che fosse diretta o indiretta conseguenza della violazione delle obbligazioni assunte e delle garanzie rese ai sensi del presente art. 3.